Il vetrino è un’arma efficace contro il cancro

L’appello degli anatomo-patologi lanciato durante un convegno a Roma. Grazie alle analisi citologiche diagnosi più precise e terapie mirate.

Poche cellule che nascondo migliaia di preziose informazioni per combattere il tumore. Sono quelle analizzate dagli anatomo-patologi, professionisti indispensabili nell’ambito dell’equipe medica per poter fare una diagnosi precisa e scegliere la terapia più adatta, personalizzata, soprattutto per i pazienti oncologici. Lo ribadiscono con forza gli specialisti riuniti a Roma per un convegno organizzato dell’International Academy of Cytology. “Il vetrino è sempre più una vera e propria arma contro il cancro: le cellule prelevate con esame citologico, talora anche in fasi precoci dello sviluppo delle neoplasie, ma più spesso in pazienti inoperabili, consentono non solo la diagnosi ma anche lo studio delle alterazioni dei geni indispensabile per la selezione dei pazienti oncologici per una terapia mirata e personalizzata”, afferma Mauro Truini, Presidente Nazionale della Società Italiana di Anatomia Patologica e di Citologia Diagnostica – Divisione Italiana della International Academy of Pathology (SIAPEC-IAP)…Continua su Repubblica.it>>

____

Cracking Cancer Forum, prospettive e impatti della lotta al cancro. CONFRONTO NAZIONALE 9,10 MAGGIO – FIRENZE www.crackingcancer.it

Sono aperte le iscrizioni>> https://lnkd.in/g6xAZUk

Si prega di diffondere l’invito 

2019-02-08T08:06:13+00:00