…ho imparato a considerare il cancro come una malattia «normale»

Melanoma e neoplasia vescicale: da queste esperienze ho imparato a considerare il cancro come una malattia «normale», senza quella qualifica di incurabile che l’accompagna; sì terribile, ma che si può combattere e vincere

Dopo una visita dermatologica, ho dovuto sottopormi all’asportazione di una neoformazione cutanea addominale, che pur non sembrando all’apparenza, a detta del medico, pericolosa, andava comunque rimossa per maggior sicurezza. Stavo partendo per le vacanze, quando, pochi giorni dopo l’intervento,  via internet mi è pervenuto il referto istopatologico: melanoma a diffusione superficiale, a cellule epitelioidi non pigmentate, in fase di crescita radiale , richiedente intervento di ampia radicalizzazione con biopsia dei linfonodi sentinella.

La scoperta della malattia è stata traumatica, anche perché inaspettata e senza segni premonitori. Improvvisamente ti senti la vita cambiata, il mondo che ti crolla addosso….Continua su Corriere.it>>

___

“…IMMAGINATE COSA POTREMMO FARE INSIEME!”

CRACKING CANCER FORUM prospettive e impatti della lotta al cancro. Confronto Nazionale 9,10 maggio – Firenze.

Partecipate! >> https://lnkd.in/g6xAZUk  Informazioni>>www.crackingcancer.it

2019-02-16T11:31:04+00:00