Un calcio al cancro

L’ex attaccante: “La malattia? Mi dovrete sopportare ancora a lungo. Io come Giacinto: il calcio mi ha dato tanto e nel mio piccolo voglio farne uno sport migliore, come ha fatto lui”

Guarda le immagini della sua carriera che passano sul grande schermo della sala Buzzati di Milano. “Cerco di non commuovermi nel ringraziare allenatori, dirigenti, amici, la mia famiglia, compagni di squadra, io credo di avere in questo ambiente tanti amici. Ringrazio anche chi mi ha dato il premio magari nel prendere la decisione a avranno pensato “diamoglielo adesso che poi l’anno prossimo non c’è più”. Scherza sulla malattia, il tumore che lo ha colpito. “La battaglia continua, sto bene. Grazie di tutto”….Continua su Gazzetta.it>>

“…IMMAGINATE COSA POTREMMO FARE INSIEME!”

CRACKING CANCER FORUM prospettive e impatti della lotta al cancro. Confronto Nazionale 9,10 maggio – Firenze.

Partecipate! >> https://lnkd.in/g6xAZUk  

Informazioni>>www.crackingcancer.it

2019-02-26T08:22:15+00:00