Scoperto un meccanismo che rende il sistema immunitario più aggressivo contro il cancro

“Quando il meccanismo è disattivato, il sistema immunitario diventa molto più aggressivo contro le cellule tumorali”, dicono gli scienziati.

Un team internazionale di ricercatori ha scoperto un nuovo meccanismo che migliorerà il sistema immunitario contro il cancro.

Il meccanismo consente alle cellule immunitarie di migliorare la rilevazione e la distruzione delle cellule tumorali secondo lo studio pubblicato sulla rivista Nature.

Lo studio è stato condotto dal Prof. Nick Haining, della Harvard Medical School, insieme al Prof. Erez Levanon e alla studentessa di dottorato Ilana Buchumansky, della Mina e Everard Goodman Faculty of Life Sciences presso l’Università Bar-Ilan, e di un team internazionale .

Nello studio, i ricercatori si sono concentrati su un meccanismo che serve alla cellula per marcare i geni simili a virus umani per evitare di identificarli come virus. Insieme al team di Harvard, Levanon ha scoperto che “quando si inibisce questo meccanismo, il sistema immunitario può essere imbrigliato per combattere le cellule tumorali in un modo particolarmente efficiente e più efficacemente nel cancro del polmone e nel melanoma“.

“Abbiamo scoperto che se il meccanismo è bloccato, il sistema immunitario è molto più sensibile”, ha detto Levanon, “quando il meccanismo è disattivato, il sistema immunitario diventa molto più aggressivo contro le cellule tumorali”.

“…IMMAGINATE COSA POTREMMO FARE INSIEME!”

CRACKING CANCER FORUM prospettive e impatti della lotta al cancro. Confronto Nazionale 9,10 maggio – Firenze.

Partecipate! >> https://lnkd.in/g6xAZUk

Informazioni>>www.crackingcancer.it

2019-03-01T16:17:12+00:00