Tumori. Dalla Camera il via libera definitivo al Registro nazionale. Entro il 30 aprile 2020 vi dovranno confluire tutti i dati regionali. Grillo: “Una grande battaglia è diventata realtà”

Viene istituita la rete nazionale dei registri dei tumori nella quale confluiranno i dati raccolti dalle singole Regioni. Questo costituirà un adempimento Lea per le amministrazioni locali. Viene prevista la possibilità di accordi a titolo gratuito con università, centri di ricerca pubblici ed enti del terzo settore. Viene istituito il referto epidemiologico, ed entro il 30 settembre di ogni anno il ministro della Salute dovrà relazionare le Camere sull’attuazione della legge. M5S: “Da oggi ha un’arma in più per cure e prevenzione“. IL TESTO

Continua su QuotidianoSanità>>

“…IMMAGINATE COSA POTREMMO FARE INSIEME!”

CRACKING CANCER FORUM prospettive e impatti della lotta al cancro. Confronto Nazionale 9,10 maggio – Firenze.

Partecipate! >> https://lnkd.in/g6xAZUk  

Informazioni>>www.crackingcancer.it

2019-03-12T19:03:47+00:00