IL PROGRAMMA DEL FORUM 2019-05-03T17:43:07+00:00

PROGRAMMA

Cracking Cancer, Firenze Fortezza da Basso 9-10 maggio 2019 è l’occasione speciale e unica, per un confronto nazionale sulle prospettive della lotta al cancro in Italia e sugli impatti che il suo progressivo ‘sgretolamento’ comporta in termini di risorse, di nuove organizzazioni, di nuove conoscenze e di nuova comunicazione.

giovedì 9 maggio – Giornata dell’OGGI

9:30 > Saluti istituzionali

10:00 > MALE OSCURO, MALE INCURABILE: FACCIAMO LUCE E DECLINIAMO LA SPERANZA
Introduce: Gianni Amunni – Direttore Generale Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica – ISPRO
Modera: Mauro Boldrini – Ufficio stampa AIOM

I dati epidemiologici: i numeri e le evoluzioni
Lucia Mangone – Presidente Associazione Italiana Registri Tumori – AIRTUM

L’oncologia clinica oggi e le promesse per il futuro, fra nuove tecnologie e nuovi farmaci
Stefano M. Magrini – Presidente Associazione italiana Radioterapia e Oncologia clinica – AIRO

Il delicato equilibrio tra innovazione e sostenibilità. La prospettiva delle terapie geniche per la speranza di cura 
Antonio Rosato* – Professore Associato Vice Direttore Scientifico Vicario, Immunologia e Diagnostica Molecolare Oncologica Istituto Oncologico Veneto I.R.C.C.S

Stiamo usando il linguaggio giusto? La comunicazione tra informazione, narrazione e terapia
Walter Gatti – Giornalista, esperto in politiche sanitarie

Le politiche sanitarie per l’accesso alle cure innovative da parte dei pazienti
Carlo Rinaldo Tomassini* – Direttore della direzione diritti di cittadinanza e coesione sociale della Regione Toscana

L’organizzazione per l’equità e la qualità. Le reti. 
Fausto Roila – Direttore S.C. Oncologia Medica, Azienda Ospedaliera-Universitaria, Perugia, Coordinatore Rete Oncologica Regionale dell’Umbria
Oscar Bertetto – Direttore Dipartimento Rete Oncologica Piemonte Valle d’Aosta – sede A.O.U. Città della Salute e Scienza di Torino

11:30 > CASUALITÀ E CAUSALITÀ: STA A NOI VINCERE LA BATTAGLIA
Modera: Mauro Boldrini – Ufficio stampa AIOM

Lectio magistralis. Perché il cancro. Che cos’è 
Francesca Carlomagno – Professore Ordinario di Patologia Generale presso l’università’ Federico II di Napoli

I tumori evitabili 
Domenico Palli – Direttore SC Epidemiologia dei Fattori di Rischio e degli Stili di Vita, Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica – ISPRO     

Prevenzione dei tumori del cavo orale
Luca Barzagli – Vice Presidente Nazionale Vicario di ANDI

Il rischio su base genetica
Maurizio Genuardi – Presidente Società Italiana di Genetica Umana – SIGU

Le buone pratiche
Giuseppe Gorini – Dirigente Medico SC Epidemiologia dei fattori di rischio e degli stili di vita, Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica – ISPRO
Giovanna Masala – Dirigente Medico SC Epidemiologia dei fattori di rischio e degli stili di vita, Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica – ISPRO

Le terapie vincenti
Paolo Pronzato – Direttore UOC Oncologia Medica 2, IRCCS Policlinico San Martino, Genova

La rivoluzione della pratica clinica attraverso l’adozione di test di precisione oncologica completi
Marco Loddo – Direttore scientifico di Oncologia UK

15:00 > VIVERE CON IL CANCRO, VIVERE DOPO IL CANCRO: NON CHIAMIAMOLI SOPRAVVISSUTI
Modera: Adriana Bazzi – Giornalista, inviato Corriere della Sera

Non chiamiamoli sopravvissuti – per una semantica della vita post malattia
Luca Toschi – Direttore del Center for Generative Communication e Professore Ordinario di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi del Dipartimento di Scienze Politiche e   Sociali UniFi

La clinica dei guariti
Francesco Cognetti – Professore di Oncologia Medica, Università La Sapienza di Roma Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare, Direttore Oncologia Medica, Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, Roma

La cronicizzazione
Carmine Pinto – Direttore UOC di Oncologia Medica Clinical Cancer Centre AUSL-IRCCS di Reggio Emilia

Le patologie oncologiche, tra prevenzione e cronicità: il ruolo della Cooperazione Sociale
Lorenzo Lasagna – Manager Business Area Sociosanitaria, Proges

La gestione dei sintomi e del dolore
Rocco Domenico Mediati – Direttore SOD complessa Cure Palliative e Terapia del Dolore AOU Careggi Firenze

Buone notizie, cattive notizie: come gestire la comunicazione con il paziente 
Leonardo Fei – Psichiatra – Direttore SOD Psiconcologia AOU Careggi

Il ruolo dell’infermiere nel PDTA del paziente oncologico
Daniele Ciofi – Coordinatore alta formazione Infermieristica AOU Meyer Consigliere OPI FI-Pt per la Formazione e la ricerca

Diritti sociali 
Francesco De Lorenzo  Presidente Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in  Oncologia e European Cancer Patient Coalition    FAVO e ECPC

Una vita normale: la preservazione della fertilità e la menopausa oncologica
Luca Mencaglia – Direttore Rete Regionale Prevenzione e cura della Infertilità, Toscana
Angelamaria Becorpi – Coordinatore Gruppo Multidisciplinare di Medicina Integrata per la Salute della Donna in Menopausa Oncologica AOU Careggi, Firenze

Il progetto Oncofertilità della ASL Roma 1
Valentina Sini – Dirigente medico UOSD Centro Oncologico Santo Spirito e Nuovo Regina Margherita Asl Roma 1
Maria Alessandra Mirri – Direttore Dipartimento Oncologico ASL Roma 1

17:00 > Chiusura dei lavori

*in attesa di conferma

venerdì 10 maggio – Giornata del DOMANI

9:30 > Presentazione e saluti

9:45 > QUALI TECNOLOGIE E INNOVAZIONI SARANNO DISPONIBILI TRA 2, 5 O 10 ANNI? PRE-VISIONI
Modera: Gianni Amunni – Direttore Generale Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica – ISPRO

Il contributo delle tecnologie avanzate: uno sguardo di sistema
Fernanda Gellona – Direttore generale Confindustria Dispositivi Medici

La parola agli AD delle aziende
Farmaci, tecnologie di radioterapia, terapie geniche, tecnologie di diagnostica, tecnologie chirurgiche, Big data
Maurizio De Cicco – Presidente, Amministratore Delegato Roche SpA
Giovanni Tesoriere – Amministratore Delegato Advanced Accelerator Applications Italia

11:00 > COME ANTICIPARE IL FUTURO
Modera: Maria Emilia Bonaccorso – Caporedattore aggiunto Agenzia ANSA

Gli investimenti 
Mario Del Vecchio – Professore associato Dipartimento di Medicina Sperimentale e Clinica, Università degli Studi di Firenze

Modelli organizzativi
Nello Martini – Presidente Fondazione Ricerca e Salute

Programmi di Prevenzione Oncologica: Esperienze Territoriali 
Grazia Gentile – Dirigente Struttura Dipartimentale Riabilitazione e Protesica ASL Salerno

Il ruolo delle Scienze Biologiche nella medicina predittiva e di precisione
Vincenzo D’Anna – Presidente Ordine Nazionale Biologi

Cancro e prevenzione: il ruolo del Biologo
Stefania Papa – Consigliere Ordine Nazionale Biologi, delegato Nazionale per la Sicurezza Alimentare Regione Toscana-Umbria

Una nuova stazione nella lotta contro il cancro: formare, informare, prevenire, coinvolgere
Giuseppe Opocher – Direttore Scientifico Istituto Oncologico Veneto IRCCS

Dalla nuova classificazione dei tumori, le indicazioni per la terapia
Mauro Truini – Presidente Società Italiana Anatomia Patologica e Citologia Diagnostica – SIAPEC

Medicina di precisione e immunoterapia 
Michele Maio – Direttore del Centro di Immuno-Oncologia e dell’UOC Immunoterapia Oncologica del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena

Il futuro dell’immunoterapia
Paolo Antonio Ascierto – Presidente della Fondazione Melanoma e Direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative, Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” di Napoli

Value-based cancer care
Nino Cartabellotta – Presidente Fondazione GIMBE

12:00 > INVESTIRE PER VINCERE: LA SFIDA PER CONTINUARE A CURARE
Moderano: Gianni Amunni – Direttore Generale Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica – ISPRO
Carlo Rinaldo Tomassini* – Direttore della direzione diritti di cittadinanza e coesione sociale della Regione Toscana

Innovazione e sostenibilità 
Attilio Bianchi – Direttore Generale, Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” di Napoli

Sostenibilità ed equità
Angelo Lino Del Favero – Esperto in Economia e Organizzazione Sanitaria

Sostenibilità e qualità 
Francesco Ripa di Meana – Presidente FIASO

14:00 > [THINK TANK] IMMAGINATE COSA POTREMMO FARE INSIEME. IL GIOCO DI SQUADRA NELLA LOTTA AL CANCRO 
Conducono: Walter Gatti – Giornalista, esperto in politiche sanitarie
Luca Toschi – Direttore del Center for Generative Communication e Professore Ordinario di Sociologia dei Processi Culturali e Comunicativi del Dipartimento di Scienze Politiche e   Sociali UniFi

Le istituzioni 
Carlo Rinaldo Tomassini* – Direttore della direzione diritti di cittadinanza e coesione sociale della Regione Toscana

La rete oncologica ed ematologica
Gianni Amunni – Direttore Generale Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica – ISPRO
Ettore Attolini – Direttore Area Innovazione di Sistema A.Re.S.S.
PierFranco Conte –  Professore Ordinario Oncologia Medica Università degli Studi di Padova, Coordinatore Rete oncologica del Veneto-Direttore UOC Oncologica 2 Istituto Oncologico Veneto Padova
Sandro Pignata – Direttore Oncologia medica UroGinecologica, Responsabile scientifico rete oncologica campana, Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” di Napoli
Paolo Pronzato – Direttore UOC Oncologia Medica 2, IRCCS Policlinico San Martino, Genova

L’alleanza tra produttori, curanti e pazienti
Gianfranco Gensini – Presidente Digital SIT Società per la Salute Digitale e la Telemedicina
Francesca Moccia – Vice Segretario Generale Cittadinanzattiva
Angelo Tanese – Direttore Generale ASL Roma 1
Isidoro Tortorici – Tesoriere di Federfarma Firenze , Segretario Ordine Farmacisti Firenze e Socio Direttore di Farmacia Privata in Scarperia del Mugello, Firenze
Giuseppe Turchetti – Professore ordinario di Economia e gestione delle imprese Istituto di management, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa

Associazioni di pazienti
Rosanna D’Antona – Presidente Europa Donna Italia
Sabrina Nardi – Responsabile Pazienti Associazione Italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma – AIL
Rita Vetere – Vice Presidente Salute Donna Onlus

Imprenditoria sociale
Fabio Lenzi – Fondatore e senior partner -Iris-Idee & Reti per l’Impresa Sociale

Le imprese
Thibaud Eckenschwiller – General Manager Ipsen
Maurizio Tropea – Executive Director Market Acces MSD Italia
Augusto Modanesi – Regional Access Lead, Takeda Italia
TBD – 3M

17:00 > Chiusura dei lavori

*in attesa di conferma

PROGRAMMA IN PDF

EVENTI DI APPROFONDIMENTO

Per approfondire alcuni aspetti come la comunicazione e i servizi da offrire al paziente e ai familiari, sono state previste alcune iniziative parallelamente al programma istituzionale.

giovedì 9 maggio

09:30 / 17:30 – HACKATHON
“Hack-crack” – Un hackathon rivolto a studenti e professionisti di arti varie per innovare il modo in cui si comunica il cancro.

09:30 / 17:00 – Cosa possiamo fare insieme
Un incontro tra associazioni, professionisti della salute e istituzioni per disegnare insieme progettualità da realizzare in squadra.

venerdì 10 maggio

09:30 / 18:00 – Design Thinking
Design Thinking sull’organizzazione dei processi clinici (ospedalieri e territoriali) a fronte di innovazioni nell’ambito della diagnostica e cura dei tumori – condotto da IBM

09:00 / 13:00 – Corso di formazione per giornalisti (CFP)
Comunicare l’oncologia: come cambiano cura, ricerca e informazione sul cancro – “Come comunicare il cancro” – corso di Formazione Professionale Continua sulla comunicazione, rivolto ai giornalisti.

Chi fosse interessato può iscriversi sulla piattaforma SIGEF 

THINK TANK
Cracking Cancer Forum si concluderà con un THINK TANK su possibili partnership, mission e regole di squadra per declinare insieme i prossimi sviluppi del progetto Cracking Cancer e avviare la progettazione delle prossime iniziative.