Main Studio 22 settembre

Main Studio 23 settembre

Cracking Cancer secondo i protagonisti

Video di Franca Taras

Con il patrocinio di

LOGO - Ministero della Salute
LOGO - Istituto Superiore di Sanità
LOGO - A.Li.SaLOGO - AReSSLOGO - Rete Oncologica CampanaLOGO - Rete Oncologica Piemonte e Val D'AostaLOGO - Rete Oncologica Puglia LOGO - Rete Oncologica Regionale dell’UmbriaLOGO - AIICLOGO - Associazione Nazionale Donne Operate al SenoLOGO - ARTOILOGO - ASL Città di TorinoLOGO - Associazione PeriploLOGO - CIPOMOLOGO - EuropadonnaLOGO - Federazione Italiana delle Associazioni di Volontariato in OncologiaLOGO - Federazione Italiana Medici di Medicina GeneraleLOGO - ISPROLOGO - OMCeO TorinoLOGO - Ordine Nazionale BiologiLOGO - SIAPEC- Società Italiana di Anatomia Patologica LOGO - GomitolorosaLOGO - Amici dell’Oncologia

A Torino la 4ª Edizione del Cracking Cancer Forum

Hotel NH Collection Torino Piazza Carlina — Piazza Carlo Emanuele II, 15

La 4ª edizione del Cracking Cancer Forum si terrà a Torino il 22 e il 23 settembre 2022 con il coordinamento della Rete Oncologica Piemonte e Valle d’Aosta.

Cracking Cancer – letteralmente sgretolare il cancro – è un progetto di ricerca e comunicazione sulla lotta al cancro e sulle sue implicazioni economiche, organizzative e sociali. Un programma di lavoro che ha l’ambizione di supportare e di indirizzare chi oggi deve decidere a farlo nella maniera più utile per i pazienti e per i cittadini.

Nata nel 2019 a Firenze, l’iniziativa si è accreditata come spazio di confronto nazionale grazie anche all’evento annuale che ogni anno si tiene in una regione diversa con l’obiettivo di raccogliere esperienze e portarle a sistema, condividendo risultati e prospettive.

L’agenda 2022 messa a punto per Torino prevede seminari, think tank e tavoli di lavoro, il Premio Cracking Cancer Award e uno ‘speciale’ sulla ricerca in oncologia. Tutto questo con il coinvolgimento delle scuole e dell’università.

Rivedi la presentazione
Scarica la brochure ECM
Scarica il Book 2022

Curare tutti, tutti insieme

Il Cracking Cancer vuole contribuire a riscrivere il paradigma della battaglia contro il cancro, che deve essere il risultato dell’azione sinergica di tanti attori.

Curare tutti, tutti insieme è la sfida lanciata da Joe Biden quando era vicepresidente degli Stati Uniti.

Intervenendo nel 2016 al Meeting annuale dell’ASCO (American Society Clinical Oncology) Biden aveva rivolto un messaggio chiaro ai 35mila professionisti presenti: “...avete raggiunto importanti risultati lavorando ognuno per conto proprio... immaginate cosa possiamo fare tutti insieme”.   In quel periodo il vicepresidente non si è limitato ai proclami, ma ha convocato un ristretto gruppo di scienziati per mettere a fuoco aree di notevole potenzialità nella ricerca, tra cui la medicina di precisione, l’immunoterapia, la collaborazione sui big data.

In linea con questa visione l’appuntamento di Torino sarà un evento partecipativo e inclusivo che coinvolgerà il sistema delle Reti EmatoOncologiche, quello delle imprese healthcare e delle tecnologie, il mondo della cultura, dell’economia e del lavoro, assegnando un ruolo privilegiato alle associazioni dei malati e dei cittadini.

Una delle principali caratteristiche del Progetto è l’approccio positivo e concreto alla lotta contro il cancro, non più male incurabile, bensì malattia del nostro tempo che giorno dopo giorno si frammenta, si sgretola, grazie alla conoscenza, alla ricerca e all’impegno di tanti. Perché questa battaglia si fonda sulla prevenzione, la cura e l’assistenza, ma anche sulla comunicazione e sull’impegno civile.  L’organizzazione cui si punta deve essere in grado di garantire equità e qualità delle prestazioni.

MAIN STUDIO

Main Studio – 1ª giornata

22 Settembre | 10:00 - 17:30

Main Studio – 2ª giornata

23 Settembre | 10:00 - 17:30

PROGRAMMA SCIENTIFICO
1ª Giornata giovedì 22 SETTEMBRE

PROGRAMMA SCIENTIFICO
2ª Giornata venerdì 23 SETTEMBRE

DIREZIONE SCIENTIFICA

Gianni Amunni - Coordinatore Rete Oncologica, Regione Toscana

Massimo Aglietta - Coordinatore della Rete Oncologica Piemonte Valle d’Aosta

Mario Airoldi - Coordinatore area ospedaliera e Molecular Tumor Board, Rete Oncologica Piemonte Valle d’Aosta

Alessandro Comandone - Coordinatore area territoriale Rete Oncologica Piemonte e Valle d’Aosta

COMITATO SCIENTIFICO

Vincenzo Adamo - Direzione Scientifica Oncologia A.O. Papardo & Coordinatore Rete Oncologica Siciliana - Re.O.S

Paolo Antonio Ascierto - Presidente della Fondazione Melanoma e Direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma, Immunoterapia Oncologica e Terapie Innovative, Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale” di Napoli

Oscar Bertetto - Presidente del Comitato Scientifico dell'Associazione per la Prevenzione e la Cura dei Tumori in Piemonte Onlus

Saverio Cinieri - Presidente Nazionale AIOM - Associazione Italiana di Oncologia Medica

Fiorenzo Corti - Vice Segretario Nazionale FIMMG

Francesco De Lorenzo - Presidente Favo - Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia

Franca Fagioli - Direttore Oncoematologia Pediatrica Ospedale Regina Margherita, Responsabile rete Onco-ematologia Pediatrica

Francesco Gabbrielli - Direttore del Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove Tecnologie Assistenziali dell’Istituto Superiore di Sanità

Walter Gatti - Giornalista, Direttore editoriale "ITALIAN HEALTH POLICY BRIEF”

Francesco Saverio Mennini - Director Centre for Economic Evaluation and HTA (EEHTA) CEIS, Faculty of Economics - University of Rome “Tor Vergata”; Professor of Health Economics and Microeconomics, Faculty of Economics and Faculty of Science - University of Rome “Tor Vergata”; President, SiHTA; Past President ISPOR Italy Chapter, Rome

Sandro Pignata - Direttore Oncologia Medica UroGinecologica, Responsabile scientifico rete oncologica campana, Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “G. Pascale”, Napoli; Presidente del Gruppo MITO - Multicenter Italian Trial in Ovarian Cancer and Gynaecologic Malignancies

Carmine Pinto - Direttore UOC di Oncologia Medica Clinical Cancer Centre AUSL-IRCCS di Reggio Emilia

Paolo Pronzato - Coordinatore Dipartimento Interaziendale Regionale, DIAR Oncoematologia, A.Li.Sa., Regione Liguria, Presidente Comitato Scientifico Associazione Periplo

Fausto Roila - Professore di Oncologia Medica Università di Perugia; Coordinatore Rete Oncologica Umbria

Gianmarco Surico - Coordinatore regionale della Rete Oncologica Pugliese

Luca Toschi - Direttore del Center for Generative Communication e Direttore del Master in Comunicazione Medico-Scientifica e dei Servizi Sanitari dell’Università di Firenze

Con la sponsorizzazione non condizionante di:

Gold sponsor

Silver sponsor

Takeda

Bronze sponsor

Si ringrazia inoltre