Tumori: aumento i casi in Italia nel 2020 ma solo tra le donne

Emerge dal rapporto ‘I numeri del cancro in Italia 2020’, presentato all’Istituto Superiore di Sanità. (ANSA)

Aumentano le diagnosi di tumore in Italia nel 2020 rispetto allo scorso anno, ma solo nelle donne. Sono infatti 377.000 le nuove diagnosi previste quest’anno, 195.000 negli uomini e 182.000 nelle donne (nel 2019 erano 196.000 e 175.000). Si stimano, quindi, circa 6.000 casi in più rispetto al 2019, a carico delle donne. Il tumore più diagnosticato, nel 2020, è quello della mammella (54.976, pari al 14,6% delle nuove diagnosi), seguito dal colon-retto (43.702), polmone (40.882), prostata (36.074). In particolare, nel sesso femminile, continua la preoccupante crescita del carcinoma del polmone (+3,4% annuo), legata all’abitudine al fumo. La buona notizia è che aumentano anche le persone vive dopo la diagnosi: sono circa 3,6 milioni (+37% rispetto a 10 anni fa). Emerge dal rapporto ‘I numeri del cancro in Italia 2020‘, presentato all’Istituto Superiore di Sanità.

da Ansa>>

Cracking Cancer Forum 2020 12,13 Novembre 2020: sconfiggiamo il cancro, tutti insieme

2020-10-09T05:28:05+00:00