Caricamento Eventi
Questo evento è passato.

Il numero imponente di casi prevalenti oncologici richiede una profonda riorganizzazione dell’oncologia che non può basarsi sulle sole strutture ospedaliere. I bisogni del paziente oncologico sono articolati e alcuni di questi trovano più appropriata soddisfazione in ambito oncologico territoriale. Ridisegnare il percorso oncologico ospedale e territorio garantendo una loro piena integrazione è la scommessa per il futuro dell’oncologia.

Introduce e modera

Walter Gatti – Giornalista, Direttore editoriale “ITALIAN HEALTH POLICY BRIEF”

Intervengono

Gianni Amunni – Direttore Generale ISPRO – Istituto per lo studio, la prevenzione e la rete oncologica; Presidente Associazione Periplo

Giordano Beretta – Presidente Fondazione AIOM e Past President AIOM

Oscar Bertetto – Presidente del Comitato Scientifico dell’Associazione per la Prevenzione e la Cura dei Tumori in Piemonte Onlus

Livio Blasi – Past President CIPOMO – Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri

Francesco Cognetti – Professore di Oncologia Medica, Università La Sapienza di Roma Dipartimento di Medicina Clinica e Molecolare, Direttore Oncologia Medica, Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, Roma

Alessandro Comandone – Coordinatore area territoriale Rete Oncologica Piemonte e Valle d’Aosta

Fiorenzo Corti – Vice Segretario Nazionale FIMMG – Federazione Italiana Medici Medicina Generale

Ignazio Grattagliano – Medico di Medicina Generale e Segretario Regionale Puglia SIMG – Società Italiana Medicina Generale e delle Cure Primarie

Clicca sulle icone per condividere il progetto Cracking Cancer

L’ONCOLOGIA TERRITORIALE

18 Novembre | 10:30 am - 12:30 pm

Il numero imponente di casi prevalenti oncologici richiede una profonda […]

Ulteriori informazioni »
Torna in cima